BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

Bisceglie: presi grazie a Carabiniere fuori servizio due giovani dopo rapina in tabaccheria
Archiviato in: Cronaca

BISCEGLIE: RAPINANO UNA TABACCHERIA. PROVVIDENZIALE INTERVENTO DI UN CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO. PRESI DUE GIOVANI

Travisati e con le pistole in pugno hanno rapinato 5mila euro in una tabaccheria di Bisceglie. Ieri due sono finiti in manette grazie al provvidenziale intervento di un Carabiniere, libero dal servizio, che si è insospettito alla vista di due auto, con alcuni giovani a bordo, che si sono dileguati velocemente, non rispettando la segnaletica stradale. Si tratta di un 19enne e di un 18enne, entrambi incensurati di Bitonto, arrestati dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, unitamente ai colleghi della Compagnia di Trani, su fermo di indiziato di delitto, con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Alle 19.40 circa di sabato, cinque giovani hanno fatto irruzione a Bisceglie, in una tabaccheria di via De Gasperi, dove, pistole in pugno, si sono impossessati dell’incasso giornaliero pari a 5mila euro circa, per poi dileguarsi velocemente a bordo di due auto. Nella circostanza, un Carabiniere della locale Tenenza, libero dal servizio, alla vista di alcuni soggetti che, a bordo di due autovetture, partivano a forte velocità tentando di dileguarsi, richiedeva l’intervento dei colleghi della locale Tenenza che, sulla base delle indicazioni della via di fuga dei malfattori ed in particolare del modello dell’auto, riuscivano ad intercettare il mezzo a Bitonto, presso l’abitazione del 18enne, dove veniva rintracciato e bloccato e, poco dopo, anche il complice 19enne, pure bitontino, presso l’abitazione del quale venivano rinvenuti e sequestrati indumenti compatibili con quelli indossati durante il “colpo” alla tabaccheria. Tratti in arresto, su fermo di indiziato di delitto, i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati associati presso la locale casa circondariale. Sono in corso indagini finalizzate all’identificazione dei restanti complici.


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS