BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

Casale San Nicola, proposta turistica di alta qualità
Archiviato in: Turismo

 

Il rinnovato cortile di Casale San Nicola visto dal pregevole portale trecentesco.

Il rinnovato cortile di Casale San Nicola visto dal pregevole portale trecentesco.

Ampie sale per banchetti, un cortile riportato all’antico aplendore. Questo il biglietto da visita di Casale San Nicola, arricchito dall’esperienza di validissimi Executives Chefs come Carlo Papagni e Mimmo Lampedecchia.A Bisceglie si punta all’eccellenza dell’offerta turistica nel pieno rispetto dell’ambiente e delle testimonianze storicheUn sogno cullato per quasi un decennio da Angelo e Donato Tortora, una stella che brilla nel mare di ulivi che dai primi contrafforti della Murgia degradano al mare. Casale San Nicola apre il suo prezioso portale allo stupore degli ospiti che, con passi incerti e rispettosi, si muovono meravigliati nella sua corte bianca del calcare di Puglia che torna a nuova vita dopo decenni di abbandono e degrado.

A Bisceglie si comincia a fare turismo sul serio, in maniera professionale, animati dal buon gusto e dal profondo rispetto per la storia dei luoghi e delle genti che per quasi un millennio hanno animato questo piccolo “alveare” di operosità, di regole di vita legate a Madre Terra, alla Fede incrollabile in una Religione che continua ad avere nel Santo di Mira il Paladino delle genti del Mediterraneo e dell’Oriente prossimo.

Gli ampi saloni che un tempo erani adibiti a magazzini per le derrate alimentari oggi si presentano in tutto il loro ritrovato splendore, trasformate in saloni in cui festeggiare ricorrenze sarà come compiere un viaggio nel tempo.

Coniugare la modernità con la Storia è stato l’arduo compito dell’Arch. Enrico Porcelli. Un lavoro ben riuscito, a quanto pare, poichè i servizi e gli strumenti del moderno comfort non appaiono invasivi, ma assolvono con umiltà alla loro funzione di migliorare la qualità della vita.

L’occhio attento del cronista non può trascurare innanzitutto l’amore con cui sono stati compiuti gli interventi di recupero strutturale. Confrontando le immagini di come si presentava e di come si presenta adesso, il complesso turistico Casale San Nicola rivendica a giusta ragione un posto d’onore nel panorama ricettivo del nostro territorio e si propone ad un vasto e qualificato pubblico di utenti quale mèta per soggiorni caratterizzati da servizi di elevato standard.

Del resto non ci si può attendere di meno quando la direzione Banqueting è affidata ad un vecchio “Lupo” della ristorazione come Carlo Papagni; lo stesso dicasi per la gustosa e variegata proposta di menu elaborati e controllati personalmente in cucina dall’Executive Chef Domenico Lampedecchia, nostra “firma” dell’enogastronomia, il cui credo è rappresentato dalla valorizzazione dei prodotti tipici del nostro territorio, rivisitati con rispettoso senso dell’evoluzione, ma ancorati fermamente all’autentica tradizione.

Coronano l’èqupe le qualificate presenze dello Chef Pasticcere Corrado Capurso, della Maitre-Sommelier Ida Diaferia, della Direttrice Daniela Salerno e dei collaboratori Gaetano Simone, Mimmo Portincasa e Michele Perchiazzi.

L’apertura al pubblico di Casale San Nicola non poteva prescindere da una colta conferenza nel corso della quale il collega Luca De Ceglia, l’Arch. Enrico Porcelli ed il Prof. Giuseppe Losapio hanno coinvolto il pubblico intervenuto in un viaggio nella Storia, questa volta non “minore”, ma emblematica di una cultura radicata fra le nostre Genti e sul nostro Territorio. Una Storia animata da figure di validissimi artisti, tenaci agricoltori, devoti prelati che hanno lasciato a noi, frettolosi posteri, un’eredità fatta di gusto per la vita in comunità, amore per il buon gusto, per i cibi genuini e per il profondo attaccamento alla Fede.

Un caleidoscopio di emozioni che ha coinvolto emotivamente il Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, che ha dedicato un appassionato messaggio augurale agli eroici imprenditori protagonisti di questa impresa d’eccellenza. (Salvatore Valentino)

Il rinnovato cortile di Casale San Nicola visto dal pregevole portale trecentesco.

Il rinnovato cortile di Casale San Nicola visto dal pregevole portale trecentesco.

splendore, arredamenti di buon gusto, funzionalità dei servizi.  Q


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS