Casa Divina Provvidenza. Cervone (CONFILL): “Azzollini estraneo ai fatti della CDP. Pronto ad audizione presso la Commissione Parlamentare per le Autorizzazioni a procedere”
Francesco Saverio Cervone all'epoca dell'occupazione della Cattedrale di Molfetta

Francesco Saverio Cervone all’epoca dell’occupazione della Cattedrale di Molfetta

Con un telegramma inviato l’11 giugno scorso alla Commissione Parlamentare del Senato per le Autorizzazioni a procedere, Francesco Saverio Cervone, Segretario Provinciale B.A.T. del Sindacato CONFILL, ha chiesto ufficialmente di essere ascoltato in merito alla richiesta di arresto per il Sen. Antonio Azzollini. Continua a leggere “Casa Divina Provvidenza. Cervone (CONFILL): “Azzollini estraneo ai fatti della CDP. Pronto ad audizione presso la Commissione Parlamentare per le Autorizzazioni a procedere””…

Casa Divina Provvidenza: il lascito di Lorenzo Leone MA COS’E’ QUESTA CRISI?….
Il Cav. Lorenzo Leone, Vice Presidente degli Istituti Ospedalieri "Casa della Divina Provvidenza"

Il Cav. Lorenzo Leone, Vice Presidente degli Istituti Ospedalieri “Casa della Divina Provvidenza”

Nell’aprile del 1994 il Cav. Lorenzo Leone scrisse un’accorata lettera alla Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, presso la Città del Vaticano, sintetizzando in sette cartelle i suoi 61 anni di servizio ed esprimendo “stupore” per il suo licenziamento. L’anziano dirigente,  successore di Don Pasquale Uva alla guida degli istituti ospedalieri, ritenne la nomina di un Commissario Straordinario “una soluzione quanto meno  dubbia e non rispondente alla realtà….lesiva del buon nome della Casa…e foriero di allarmismo nella popolazione…”.

In effetti, le cifre snocciolate da Leone non lasciano dubbi: un patrimonio immobiliare stimato, all’epoca, in 400 miliardi di Lire, crediti verso le banche per 4 miliardi, 291 miliardi di crediti verso enti, tutti “certi ed esigibili”, 60 miliardi di disponibilità su un conto delle Suore. Cifre che non parlano di un ente in difficoltà.

Ma dal 1994 in poi si farà strada l’idea che le “Opere Don Uva” sono in crisi…… Continua a leggere “Casa Divina Provvidenza: il lascito di Lorenzo Leone MA COS’E’ QUESTA CRISI?….”…

DUE CITTA’ IN LUTTO PER NICOLA

lutto

PUTIGNANO: 16ENNE CON PISTOLA SCACCIACANI RAPINA L’AUTO A DONNA E POI INGAGGIA INSEGUIMENTO DA BRIVIDI COI CARABINIERI
L'arma sequestrata dai Carabinieri

L’arma sequestrata dai Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle, dopo un rocambolesco inseguimento, iniziato nella periferia di Casamassima e conclusosi nel centro abitato di Putignano, è riuscita a trarre in arresto un 16enne di Putignano, per aver rapinato, nello stesso centro, l’utilitaria su cui era stato intercettato dai militari. Continua a leggere “PUTIGNANO: 16ENNE CON PISTOLA SCACCIACANI RAPINA L’AUTO A DONNA E POI INGAGGIA INSEGUIMENTO DA BRIVIDI COI CARABINIERI”…

LOCOROTONDO: COLTIVAVANO MARIJUANA IN UNA CASA RURALE. TRE GIOVANISSIMI ARRESTATI DAI CC
Le piante sequestrate dai Carabinieri di Locorotondo

Le piante sequestrate dai Carabinieri di Locorotondo

I Carabinieri della Stazione di Locorotondo hanno arrestato tre giovani del luogo, due incensurati di 19 e 18 anni ed una ragazza di 21, già nota alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili – in concorso – di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Continua a leggere “LOCOROTONDO: COLTIVAVANO MARIJUANA IN UNA CASA RURALE. TRE GIOVANISSIMI ARRESTATI DAI CC”…

RUTIGLIANO: FANNO ESPLODERE BANCOMAT, MA TEMPESTIVO ARRIVO PATTUGLIA METTE IN FUGA MALVIVENTI
Il Bancomat fatto esplodere dai malviventi

Il Bancomat fatto esplodere dai malviventi

Tentano un furto di uno sportello bancomat, facendo esplodere un ordigno, ma il tempestivo intervento di una pattuglia dell’Arma mette in fuga i malviventi.

È accaduto alle 3.45 circa di questa notte a Rutigliano, presso la sede di un Istituto di Credito, ubicato in via Mazzini. Continua a leggere “RUTIGLIANO: FANNO ESPLODERE BANCOMAT, MA TEMPESTIVO ARRIVO PATTUGLIA METTE IN FUGA MALVIVENTI”…

BISCEGLIE. GIRANO SU MOTO RUBATA E CON TARGA MODIFICATA. 2 GIOVANI ARRESTATI DAI CARABINIERI
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L’altra sera, durante un servizio di pattuglia finalizzato al contrasto di rapine e scippi, i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno tratto in arresto due giovani poiché circolavano su di un ciclomotore rubato e con targa modificata. I due, un 24enne e 19enne originari di Trani, già noti alle forze dell’ordine, sono stati notati dai militari dell’Arma mentre nella circolavano lentamente nella centralissima piazza Vittorio Emanuele. Continua a leggere “BISCEGLIE. GIRANO SU MOTO RUBATA E CON TARGA MODIFICATA. 2 GIOVANI ARRESTATI DAI CARABINIERI”…

NOCI: RECUPERATA LA CAMPANA BRONZEA TRAFUGATA DALLA CHIESA RUPESTRE DI SAN GIUSEPPE

TESTATA

La Refurtiva recuperata dai Carabinieri

La Refurtiva recuperata dai Carabinieri

QATTRO LE  PERSONE DENUNCIATE DAI CARABINIERI

 

Ulteriore svolta nell’attività d’indagine condotta dei carabinieri di Noci a seguito del furto avvenuto lo scorso settembre nella chiesetta rupestre di San Giuseppe, ubicata in contrada Caprio di Pace. Continua a leggere “NOCI: RECUPERATA LA CAMPANA BRONZEA TRAFUGATA DALLA CHIESA RUPESTRE DI SAN GIUSEPPE”…

ALTAMURA: A CASA PER LA DROGA E TROVANO ANCHE ARMI
Altamura

Altamura

SEQUESTRATI, 3 REVOLVER, FUCILE A CANNE NOZZE, UNA BALESTRA, BOMBE CARTA, COCAINA E HASHISH. ARRESTATO IL PROPRIETARIO Continua a leggere “ALTAMURA: A CASA PER LA DROGA E TROVANO ANCHE ARMI”…

GIOIA DEL COLLE. AVEVA TRASFORMATO IL GARAGE IN UNA SERRA PER COLTIVARE MARIJUANA
La coltivazione casalinga clandestina

La coltivazione casalinga clandestina

Un garage trasformato in una vera e propria serra per coltivare marijuana. È la scoperta fatta dai Carabinieri della Stazione di Gioia del Colle, a conclusione di uno specifico servizio, che hanno tratto in arresto un 35enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Continua a leggere “GIOIA DEL COLLE. AVEVA TRASFORMATO IL GARAGE IN UNA SERRA PER COLTIVARE MARIJUANA”…

Pagina successiva »
Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS