A Trani in azione “Fighter” e lo spacciatore è incastrato

carabinieri-trani-_2398I Carabinieri della Stazione di Trani, hanno condotto una brillante operazione antidroga nel citato comune, conclusasi con il rinvenimento di un cospicuo quantitativo di droga e l’arresto di un cittadino italiano, 31enne, già noto alle forze dell’ordine per reati attinenti alla materia degli stupefacenti.

GUARDA IL VIDEO: rinvenimento-marijuana-compresso-1-rid Continua a leggere “A Trani in azione “Fighter” e lo spacciatore è incastrato”…

Bisceglie. I Carabinieri smantellano officina di auto rubate

carabinieri-bisceglie_2385Tutto si aspettavano i Carabinieri di Bisceglie, piuttosto che scoprire che, dai tendoni della serra di un fondo agricolo, saltassero fuori decine di carcasse di auto cannibalizzate. 

GUARDA IL VIDEO: video-riciclaggio-bisceglie-22-09-2016-1-rid Continua a leggere “Bisceglie. I Carabinieri smantellano officina di auto rubate”…

CORATO (BA). DETIENE OLTRE UN CHILOGRAMMO E MEZZO DI HASHISH NASCOSTO IN UN CASOLARE

carabinieri-corato_2282ARRESTATO DAI CARABINIERI UN SORVEGLIATO SPECIALE.

L’applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno sembra non aver sortito gli effetti desiderati nei confronti di un 28enne, di origini marocchine, ma nato a Corato, già noto alle forze di polizia per violazioni alle norme sugli stupefacenti. All’esito di un mirato servizio antidroga è stato difatti trovato in possesso di un cospicuo quantitativo di droga e per questo nuovamente arrestato.

I fatti si sono svolti nella serata scorsa, allorquando i militari, già sulle tracce del giovane poiché insospettiti dalla ritualità dei propri spostamenti nel territorio di residenza, hanno predisposto un servizio di pedinamento. Proprio nel corso dello stesso gli operanti hanno notato, in zona periferica e rurale, dapprima il malfattore salire verso un casolare per prelevare un qualcosa e, dopo qualche minuto di attesa, il sopraggiungere di un’autovettura ad andatura sostenuta. Immediato quindi l’intervento, orchestrato prima che potesse avvenire lo scambio ed il presunto spaccio. Il sopraggiungere dei militari ha però messo in allarme il possibile acquirente, consentendo di acciuffare solo il citato sorvegliato speciale, trovato in possesso di un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi. Non poco lo stupore dei militari dell’Arma allorquando, raggiunto il punto esatto ove poco prima avevano notato avvicinarsi il malfattore, rinvenivano una scatola in polistirolo bianco, normalmente impiegata per il trasporto di latticini, colma di panetti di stupefacente della stessa tipologia, per un peso complessivo di 1,7 chilogrammi, per un valore, al dettaglio, di quasi 20.000,00 euro.  Condotto presso la Stazione di Corato per gli atti necessari, il sorvegliato speciale è arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto presso la Casa Circondariale di Trani ove dovrà rimanere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

MINERVINO MURGE. I CARABINIERI BLOCCANO NARCOTRAFFICO

carabinieri-minervinoARRESTATO UN OPERAIO CHE NASCONDEVA PRESSO IL LUOGO DI LAVORO 23 CHILI DI HASHISH.

GUARDA IL VIDEO: droga_comp_cut

L’attenzione dei militari della Compagnia CC di Andria nei confronti del narcotraffico non si ferma e, nella giornata di ieri, in Minervino Murge (BT), ha consentito di inferire un duro colpo allo smercio di stupefacenti nell’area murgiana, rivelatasi avamposto dello smistamento di droga per altre località del territorio nazionale. Continua a leggere “MINERVINO MURGE. I CARABINIERI BLOCCANO NARCOTRAFFICO”…

ANDRIA (BT). RIMASTO IN CASA DURANTE UN INCENDIO: NON VEDENTE SALVATO DAI CARABINIERI.

SONY DSCAttimi di paura per gli inquilini di uno stabile sito in via Caboto. Alle prime luci dell’alba, per cause ancora in corso di accertamento ma verosimilmente accidentali e legate ad un corto circuito dell’impianto elettrico, si sviluppava un incendio le cui esalazioni si propagavano nell’appartamento ubicato al 1° piano, dove veniva segnalata alla Centrale Operativa  della Compagnia CC di Andria la presenza di un anziano in difficoltà. Continua a leggere “ANDRIA (BT). RIMASTO IN CASA DURANTE UN INCENDIO: NON VEDENTE SALVATO DAI CARABINIERI.”…

Andria: spacciatori traditi dalla passione per il giardinaggio

carabinieri andria pollice verdeCARABINIERI ANDRIA (BA). SPACCIATORI COL “POLLICE VERDE”: TRE ARRESTI GRAZIE AL FIUTO DI ZILO.

Era ormai da diversi giorni che i Carabinieri della Compagnia di Andria si erano appostati su alcune abitazioni di viale Virgilio: le segnalazioni al 112 infatti, riferivano di un incessante via vai di persone sospette, verosimilmente tossicodipendenti, che non sembravano intenti a far visite di cortesia agli inquilini di due appartamenti ivi ubicati. Continua a leggere “Andria: spacciatori traditi dalla passione per il giardinaggio”…

ANDRIA: SEQUESTRATI DAI CARABINIERI VILLA CON PISCINA E BENI PER 1 MILIONE DI EURO

carabinieri andria di bari 2Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Andria hanno eseguito un’ordinanza di Sequestro Preventivo, finalizzata alla successiva confisca, emessa dal Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, nei confronti di Di Bari Alberto, 42/enne del luogo, indagato del reato di Associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante del metodo mafioso, pluripregiudicato con precedenti penali di detenzione illegale di armi e munizioni, contrabbando di t.l.e. e furto aggravato, attualmente ristretto presso la Casa Circondariale di Trani. Continua a leggere “ANDRIA: SEQUESTRATI DAI CARABINIERI VILLA CON PISCINA E BENI PER 1 MILIONE DI EURO”…

BARI. I CARABINIERI SI CONFONDONO NELLA MOVIDA. ARRESTATI 5 SPACCIATORI.

??????????Nelle prime ore della scorsa sera,  i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, avendo acquisito la notizia di un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti durante la c.d. “movida” in questo Largo Crollalanza, decidono di predisporre un mirato servizio volto a contrastare il fenomeno, impiegando anche militari osservatori “mimetizzati”  tra i vari gruppi di giovani avventori della suddetta piazza.

Dopo una breve attesa i militari notano l’arrivo di 5 giovani che subito vengono avvicinati da diversi ragazzi e con i quali iniziano la trattativa di vendita di sostanze stupefacenti.

I militari, dopo aver notato le “mansioni” svolte da ognuno del gruppo, decidono di intervenire bloccando i 5 spacciatori, rinvenendo e sequestrando numerose dosi di stupefacente  del tipo  hashish,  marijuana e cocaina, per un peso complessivo di circa 70 grammi.

Vengono quindi arrestati, per spaccio di sostanze stupefacenti, L.F. 41enne di Bari,  L.G.21enne, di Modugno, H.A.M.A. 26enne, somalo, P.A. 21enne e B.K. 34enne, bulgari, tutti pregiudicati 

Gli italiani sono finiti agli arresti domiciliari, mentre gli extracomunitari in carcere, in attesa delle determinazioni della competente A.G..

BARI, CONTROLLI DEI CARABINIERI SU SPACCIO STUPEFACENTI

carabinieri bari centro hashDue arresti e cinque denunce

Proseguono i servizi di controllo straordinario del territorio nel centro cittadino, da parte dei  Carabinieri della Compagnia di Bari Centro e, nei giorni scorsi, si sono registrati positivi risultati che hanno portato al rinvenimento di  svariati chili di sostanza stupefacente, all’arresto di due persone e alla denuncia di altre cinque.

Il primo a finire in manette è stato un sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno del Borgo Antico, arrestato dai Carabinieri della Stazione di San Nicola e quindi tradotto presso la casa circondariale di Bari ove dovrà espiare una pena definitiva per una rapina commessa tempo addietro.

Analoga sorte è toccata ad un altro sorvegliato speciale, questa volta del quartiere Japigia, tratto in arresto dai Carabinieri mentre cedeva una dose di marijuana a due giovani del posto. Sottoposto a perquisizione è stato poi trovato in possesso di ulteriore marijuana e quindi fermato e collocato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

I controlli a tappeto dei militari hanno inoltre consentito di recuperare ben 3,5 kg. di hashish, suddivisi in 35 panetti, che erano stati abilmente occultati all’interno di un vano ascensore di un condominio di via Caldarola.

Inoltre sono stati denunciati a piede libero cinque pregiudicati: uno per furto di alimenti in un supermercato; uno per porto illegale di arma bianca e tre per violazioni alle prescrizioni imposte dagli arresti domiciliari e dalla sorveglianza speciale.

Quattro giovani sono stati segnalati alla Prefettura perché trovati in possesso di  modiche quantità di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish.

BISCEGLIE. DETENEVA IN CANTINA 5 BOMBE CARTA E DROGA. ARRESTATO UN 30ENNE.

carabinieri La droga e le bombe carta sequestrate.I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato un 30enne del luogo, per aver violato le normative attinenti al contrasto della diffusione di armi e droghe. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato e sottoposto a controllo nel corso di uno dei continui servizi di monitoraggio del centro cittadino e della riviera biscegliese. Alla guida di un ciclomotore elettrico, fermatosi regolarmente all’alt dei Carabinieri, il malvivente è stato trovato in possesso di circa 1500 euro in contanti, circostanza risultata sospetta agli occhi dei militari, poiché l’uomo non svolge alcuna attività lavorativa. Continua a leggere “BISCEGLIE. DETENEVA IN CANTINA 5 BOMBE CARTA E DROGA. ARRESTATO UN 30ENNE.”…

Pagina successiva »
Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS