Casamassima, tre arresti dei Carabinieri per furti al centro commerciale

crabinieri  Una gazzella del Nucleo RadiomobileFurti all’interno del parcheggio del centro commerciale con la tecnica delle gomme forate.  Presi tre ladri baresi.

GUARDA IL VIDEO: casamassima-arresti-centro-commerciale-video

 Casamassima (BA). Finiti dietro le sbarre gli specialisti dei furti nel parcheggio di un centro commerciale. Foravano le gomme delle vittime e poi rubavano di tutto dalla macchina. Arrestati dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Casamassima, insieme ai colleghi della Stazione di Bari San Paolo hanno eseguito una ordinanza di custodia  cautelare emessa dal G.I.P. D.ssa Valeria La Battaglia del Tribunale di Bari su richiesta del Pubblico Ministero Dott. Francesco Bretone.

L’Autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze investigative, ha disposto la misura cautelare in carcere per Angelo SILVESTRIS, 38enne pregiudicato del quartiere San Paolo  e quella degli arresti domiciliari per Francesco PEPE, 30enne di Modugno e Lorenzo MANCINI, 25enne di San Paolo, tutti ritenuti responsabili di furto aggravato e danneggiamento, commessi nei mesi di  agosto e ottobre in Casamassima, all’interno del parcheggio del centro commerciale Auchan.

La tecnica usata dai malfattori era alquanto singolare e consisteva nel distogliere l’attenzione della persona offesa, tenendola impegnata nelle attività di sostituzione del pneumatico precedentemente forato dai complici, per poi, con abilità, asportare banconote, borselli o effetti personali delle malcapitate vittime.

In particolare gli inquirenti hanno ricostruito, grazie anche alle acquisizione dei filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti sul posto, alcuni episodi verificatisi nel mese di agosto ed ottobre.

In particolare, la sera del 18 agosto, i tre arrestati, a bordo di una utilitaria di colore nero, proprio durante le operazioni di sostituzione della ruota da parte del proprietario di un veicolo,  dopo averlo affiancato, con mossa fulminea, sporgendosi dal finestrino, avevano asportato il borsello contenente circa 40 euro,  il telefono cellulare e tre carte bancomat. Sempre nella stessa giornata, gli stessi avevano utilizzato le carte di credito presso altrettanti bancomat ubicati a Casamassima e Capurso; anche in questa circostanza è stato utile acquisire le immagini dei vari sistemi di sorveglianza degli istituti di credito dai quali è stato riconosciuto, senza ombra di dubbio, uno dei tre odierni arrestati.

Anche il primo di ottobre avevano cercato di consumare analoghi reati;  infatti avevano già forato i pneumatici di ben tre autovetture parcheggiate, ma questa volta non avevano portato a termine le loro condotte criminali grazie all’intervento di una pattuglia di Carabinieri.

I ladri erano stati individuati a bordo di un’auto di colore nero cui veniva intimato l’ ALT dai militari; ma, con spregiudicatezza, avevano ingranato nuovamente la marcia, dandosi a repentina fuga.  Il veicolo dei fuggitivi riusciva a far disperdere le tracce, ma veniva rinvenuto nel territorio di Modugno grazie anche all’immediato intervento di un elicottero dei Carabinieri.

Gli occupanti del veicolo ed il conducente sono stati così facilmente riconosciuti nei tre soggetti tratti in stato di arresto e per tale motivo risponderanno anche di resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Inoltre, al proprietario del mezzo fuggito è stata anche contestata la simulazione di reato, in quanto, subito dopo la fuga, al fine di guadagnarsi l’impunità, aveva denunciato falsamente il furto della macchina in uso.

 

Per il 38enne si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bari, mentre per gli altri due è stata disposta la sottoposizione agli arresti domiciliari.

BARI. PORTIERE DI CONDOMINIO SI TRASFORMA IN GOFFO RAPINATORE A MANO ARMATA E VIENE ARRESTATO DAI CARABINIERI.

posto-di-controllo-piazza-aldo-moroQUARTIERE MURAT. PORTA A SPASSO IL SUO CANE AL MATTINO E LA RAPINA NEL POMERIGGIO

GUARDA IL VIDEO: tentata-rapina-1 Continua a leggere “BARI. PORTIERE DI CONDOMINIO SI TRASFORMA IN GOFFO RAPINATORE A MANO ARMATA E VIENE ARRESTATO DAI CARABINIERI.”…

BARI: DETENUTO IN PERMESSO PREMIO VIOLENTA UNA DONNA IN PIENO CENTRO

carabinieri GAZZELLA ARMANella mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione Bari Scalo della Compagnia di Bari Centro hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari Dott. Francesco PELLECCHIA, su richiesta del Sost. Proc. della Repubblica Dott.ssa Simona FILONI, nei confronti di PANZA Cosimo Damiano, 53 enne barese, già detenuto per altra causa presso la Casa Circondariale di Lecce, accusato di rapina aggravata, violenza sessuale aggravata,  sequestro di persona e porto abusivo di armi.

GUARDA IL VIDEO: violenza-sessessuale-spezzone3-5-mb Continua a leggere “BARI: DETENUTO IN PERMESSO PREMIO VIOLENTA UNA DONNA IN PIENO CENTRO”…

ANDRIA (BT). CAFFE’ “CORRETTO” CON COCAINA. UN ARRESTO DEI CARABINIERI

carabinieri-andriaL’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte del Compagnia Carabinieri di Andria continua incessante nel Comune federiciano. Continua a leggere “ANDRIA (BT). CAFFE’ “CORRETTO” CON COCAINA. UN ARRESTO DEI CARABINIERI”…

CARABINIERI: STRONCATO TRAFFICO DI ARMI E DROGA FRA LE PROVINCE DI BARI-BAT E FOGGIA

carabinieri-armi-barletta1TERRITORIO NAZIONALE. TRAFFICO INTERNAZIONALE DI  ARMI E DROGA. IN MANETTE CAPI E GREGARI. IN 22 DIETRO LE SBARRE

GUARDA IL VIDEO: conferenza-red-eagles-barletta-modificato-1 Continua a leggere “CARABINIERI: STRONCATO TRAFFICO DI ARMI E DROGA FRA LE PROVINCE DI BARI-BAT E FOGGIA”…

Bisceglie: due arresti nella notte di Halloween per detenzione di armi

carabinieri-bisceglie-2-nov-16_0356IN SELLA AL MOTORINO ARMATI DI PISTOLA. I CARABINIERI ARRESTANO UN 22ENNE E DENUNCIANO UN 14ENNE PER DETENZIONE ILLEGALE DI ARMI Continua a leggere “Bisceglie: due arresti nella notte di Halloween per detenzione di armi”…

Bisceglie: arrestati due albanesi, nascondevano 3 kg. di marijuana

carabinieri-bisceglie_0353I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato due cittadini albanesi, uno residente anagraficamente a Legnano (MI) e l’altro a Rimini, per aver violato la normativa sugli stupefacenti. Continua a leggere “Bisceglie: arrestati due albanesi, nascondevano 3 kg. di marijuana”…

“Sono l’avvocato dei Carabinieri”: napoletano arrestato a Bari per truffa

carabinieri-truffa-ba-s-paolo

Pronto signora! Siamo i Carabinieri. Suo figlio è stato appena coinvolto in un grave incidente stradale. Per non farlo arrestare, apra la porta ad un nostro avvocato, l’avvocato dei Carabinieri, e dia a lui 4000 euro e tutti i gioielli che ha in casa. Così tutto si risolverà e suo figlio tornerà tranquillamente a casa”.

GUARDA IL VIDEO: bari-truffa_anz Continua a leggere ““Sono l’avvocato dei Carabinieri”: napoletano arrestato a Bari per truffa”…

Torre a Mare: sequestrati 7 quintali di marijuana, un arresto

SONY DSCScacco matto dei Carabinieri di Bari al grande traffico di droga. In un solo colpo, tolti dalla strada quasi 7 quintali di marijuana. Si tratta di uno dei più grandi sequestri effettuati in città dalle Forze dell’ordine negli ultimi anni. Oltre  5 milioni di euro il valore del fiume di droga che si sarebbe riversata tra i vicoli della città levantina. Durante il blitz, sono stati utilizzati sofisticati visori notturni e persino un elicottero dell’Arma in alta quota.

GUARDA IL VIDEO: bari-centro-sequestro-droga-1 Continua a leggere “Torre a Mare: sequestrati 7 quintali di marijuana, un arresto”…

Carabinieri e Guardia di Finanza sequestrano Casa di Riposo abusiva a Noci

carabinieri GAZZELLA ARMAI Carabinieri della Stazione di Noci, congiuntamente al personale della Guardia di Finanza di Putignano, del Comando Provinciale di Bari e della locale Polizia Municipale, hanno proceduto al sequestro penale di una struttura, ubicata nella periferia  del comune di Noci, ove ha sede un’Associazione Sportiva  dilettantistica.

 

I militari hanno accertato che la struttura veniva adibita abusivamente a residenza socio sanitaria assistenziale per anziani senza alcuna autorizzazione. Nel corso dell’ispezione, sono state, inoltre, riscontrate carenze igienico-sanitarie, nonché strutturali ed organizzative, che hanno fatto ulteriormente venir meno i requisiti necessari a garantire il regolare svolgimento dell’attività socio assistenziale nei confronti guardia-di-finanzadi quattro anziani ospiti presenti nella struttura, tre ultraottantenni e un sessantacinquenne. In supporto, per gli aspetti di rispettiva competenza, è intervenuto anche personale dell’ASL – Uffici di Putignano. Sono al vaglio le posizioni del personale operante nella casa di riposo abusiva. Al momento dell’intervento, erano presenti due giovani operatrici socio-sanitarie ed il titolare della citata associazione. Gli anziani ospiti della struttura sono stati affidati ai rispettivi familiari.

Pagina successiva »
Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS