BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

FEMINART. L’ARTIGIANATO TESSILE DI QUALITA’ ESALTA L’ARTE E LA CREATIVITA’ FEMMINILE
Archiviato in: Bisceglie host

IMG_5041GRANDE FERMENTO FRA GLI ESPOSITORI: SELEZIONATI E DI ALTA QUALITA’, CHE SI SONO DICHIARATI ENTUSIASTI DELLA “TRE GIORNI” BISCEGLIESE, NEL CORSO DELLA QUALE HANNO DATO IL MEGLIO DELLA PROPRIA PROFESSIONALITA’.

 

 

 

VISITA LA FOTOGALLERY: http://www.bisceglie15giorni.com/galleria-foto/?album=1&gallery=38

”Feminart” anno terzo: l’evoluzione delle proposte. Raffinatezza, buon gusto, massima espressione della creatività femminile ed un clima di sincera amicizia ha scaldato l’atmosfera della terza edizione di FemInArt, arte ed artigianato al femminile, organizzato dalla Scuola di Merletto a Tombolo di Bisceglie con la collaborazione del Comitato Commercianti Confcommercio “Bisceglie Viva”.

Prove tecniche di marketing territoriale, direbbero gli eruditi della globalizzazione. Per noi, semplicemente una decisiva inversione di tendenza: l’aggregazione di spiriti intraprendenti, creativi e portatori sani della cultura del lavoro che da secoli produce tipicità, unicità, cultura del buon vivere.

IMG_5065Tutto ciò ha consentito di mettere in scena un ventaglio di proposte che definire semplicemente “ricamo” appare riduttivo: dal tombolo, al rinascimento, allo sfilato siciliano la contaminazione delle tante sfaccettature del “bello” ha veramente attratto ed affascinato le centinaia di visitatori che, dal 27 al 29 novembre, hanno affollato il Monastero di Santa Croce dove le espressioni di stupore ed apprezzamento si accompagnavano al luccichio degli occhi delle donne di ogni età.

Bisceglie si riconferma crocevia dell’artigianato di qualità, massima espressione della tradizione del Sud, della Puglia, del nostro territorio. Attrae l’attenzione di un guru della stampa specializzata del settore, come Elio Michelotti, già Art Director di “Rakam” per dieci anni, oggi direttore indiscusso, corteggiato di “Ricamo Italiano”: una presenza competente, attesa, ascoltata nel panorama dell’artigianato tessile in Europa.

Bisceglie crocevia di una contaminazione di stili, di idee, di proposte innovative ma indissolubilmente legate alla tecnica della tradizione: i meravigliosi tovagliati in sfilato siciliano portati da Gianfranco Vargetto da Ragusa; gli utensili per ricamo, prodotti uno ad uno rigorosamente da legno d’ulivo del Salento da Francesco Greco e le preziose creazioni a tombolo di Rosa Alba Mariano da Castrignano de’ Greci; il Rinascimento di Grazia Di Pilato da Bisceglie; le proposte della tradizione del tombolo intepretate da Angela Di Pierro di Trani, Serafina Morelli e Carmela Paparella da Barletta, Angela Gallo da Corato, Rosalba Scorrano da Brindisi; le raffinate ambientazioni di Caprioli Tessuti Alta Moda di Bisceglie e di “Trani Merletti” di Rosalba Lupone da Trani; le interpretazioni artistiche dei volti femminili della pittrice Lia Di Bisceglie da Corato, vincitrice di MediterrArte 2009. Tutto questo patrimonio di creatività e di estro ha dato vita ad un gruppo affiatato che promette esposizioni all’insegna della perfezione e dell’evoluzione di un gioco di squadra che, pur partito in sordina, ha generato entusiasmo e fiducia nei rappresentanti politici e dell’Amministrazione Comunale che hanno inteso onorare con la loro presenza questa grande volontà di crescita dell’artigianato e del commercio tessile del nostro territorio. Sinceri e lusinghieri sono giunti gli apprezzamenti del Sen. Francesco Amoruso, che si è soffermato con gli espositori complimentandosi per quanto sono stati capaci di realizzare, del Sindaco Francesco Spina, dei consiglieri provinciali Vincenzo Valente ed Enzo Di Pierro, del consigliere comunale Pippo Sette, tutti attenti a recepire la testimonianza di sostegno di Elio Michelotti, vero sponsor di FemInArt 2009.

Ma FemInArt è stata anche l’occasione per collaudare il “gioco di squadra” messo in campo da tre anni dalla Scuola di Merletto a Tombolo di Maria Carmela Todisco e delle sue allieve, immancabili nei momenti decisivi dell’allestimento e dell’accoglienza ai visitatori: Elena Lurati, Giusy Filograsso, Francesca Di Pinto, Grazia Di Pinto, Marianna Preziosa e Graziella Papagni.


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS