BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

TURISMO ARCHEOLOGICO, IL SINDACO SPINA ALLA 13° BORSA MEDITERRANEA DI PAESTUM
Archiviato in: Turismo

DOLMEN, CENTRO STORICO E SISTEMA MUSEALE I PUNTI DI FORZA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO DI BISCEGLIE

PAESTUM – La 13° edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, aperta dal 18 al 21 novembre, ha ospitato lo stand dell’Agenzia Puglia Imperiale Turismo, che rappresenta gli undici comuni del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino.

Nell’ambito delle proposte turistiche culturali, Bisceglie si presenta quest’anno con un punto di forza in più: il riconoscimento da parte dell’UNESCO del Dolmen quale Monumento Messaggero e Testimone di una Cultura di Pace”, oltre ad un sistema museale che vanta pregevoli capolavori d’arte e numerosi reperti archeologici, frutto delle diverse campagne di scavo nell’agro e presso le Grotte di Santa Croce.

A testimoniare la massima attenzione verso queste risorse culturali da parte della civica amministrazione, il Sindaco Francesco Spina si è recato a Paestum in visita agli stands della tredicesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.

Il primo cittadino, accompagnato dal Dirigente del Settore Socio-Culturale, Gennaro Sinisi, e da Pina Catino, presidente del Club Unesco di Bisceglie,  promotrice dell’istanza che ha portato al prestigioso riconoscimento internazionale per il nostro Dolmen, si è intrattenuto con i responsabili di Puglia Imperiale per uno scambio di informazioni, verificando con soddisfazione come Bisceglie, nell’ambito del Patto Territoriale è degnamente rappresentata dall’icona del celebre monumento megalitico.

Il sindaco Francesco Spina, nel prospettare gli imminenti interventi infrastrutturali, che  cambieranno il volto del Centro Storico, e la correlazione di quest’ultimo con il porto turistico, che sarà caratterizzato da considerevoli interventi di ampliamento, grazie alla costruzione della diga di levante, ha avuto parole di sincero apprezzamento verso il lavoro svolto dal locale Club Unesco, che in breve tempo è riuscito a mobilitare numerosissimi cittadini e ad impressionare favorevolmente le autorità Unesco nazionali, prima, ed europee poi.

La presenza del primo cittadino alla 13° Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è stata, inoltre, occasione per affermare il crescente ruolo che Bisceglie intende rivestire in ambito culturale, ritenuto un punto di forza dell’economia dell’intero territorio della Provincia Barletta-Amdria-Trani.


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS