BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

Unione Calcio, De Lorenzo: “Spirito di squadra la nostra peculiarità”
Archiviato in: Sport

celle s. vito-unione calcioIl neo attaccante azzurro introduce il prossimo impegno dei biscegliesi contro il Celle San Vito. “Sarà necessaria la miglior Unione Calcio – dice-. Contento di far parte di questa famiglia”.

 Il campionato di Promozione si appresta ad effettuare il giro di boa. Domenica, infatti, l’Unione Calcio disputerà l’ultimo turno del girone d’andata presso il “Comunale” di Celle di San Vito (fischio d’inizio ore 14,30).

Una trasferta insidiosa per gli azzurri, alla ricerca del settimo risultato utile consecutivo, dopo la bella affermazione casalinga al cospetto del Giovinazzo (2-1).

Protagonista decisivo nel primo match del nuovo anno è stato l’attaccante Ruggiero De Lorenzo che, con la sua rete in pieno recupero, ha regalato tre punti fondamentali alla sua squadra. “Quella contro il Giovinazzo è stata la vittoria del collettivo – esordisce il 27enne barlettano – . Siamo scesi in campo determinati riuscendo ad incamerare tre punti preziosi nonostante l’inferiorità numerica. Questo spirito di squadra dovrà essere la nostra costante per tutto il proseguo della stagione, con il giusto atteggiamento potremo toglierci importanti soddisfazioni. Il gruppo è compatto e sente la fiducia dell’ambiente, per questo dedico il mio gol alla famiglia dell’Unione Calcio”.

La permanenza della compagine biscegliese nei quartieri alti della graduatoria passa anche per il match a Celle di San Vito. Nel turno precedente i foggiani (rinforzatisi nel mercato dicembrino) hanno conquistato la seconda vittoria esterna in stagione superando per 1-2 il Barium. Tale colpaccio ha consentito loro di portarsi a quota 12 punti ed avvicinare, così, la zona della salvezza diretta (distante 2 punti).

“Contro il Celle sarà necessaria la miglior Unione Calcio – avverte De Lorenzo – . In questo campionato non esistono gare dall’esito scontato, quindi dovremo affrontare l’impegno con la giusta grinta e convinzione”.

Il centravanti ex Canosa traccia infine un bilancio delle prime settimane in forza alla squadra biscegliese, con cui ha già realizzato 4 gol in altrettante presenze. “Mi sento in dovere di ringraziare tutti con il cuore perché, sin dal primo giorno, ho sentito di essere a casa. Sto avendo il privilegio di far parte di un gruppo fantastico, composto da uomini prima che calciatori, una vera e propria famiglia”.

Per la gara in terra foggiana mister Di Corato dovrà fare a meno di Malerba, Papagno e Napoletano, squalificati, mentre tornano a disposizione Nicola Di Pierro e Gabriele Monopoli.

 

L’incontro sarà diretto da Luca Capriuolo di Bari, coadiuvato da Andrea Masino e Alessandro Parisi della medesima sezione.  


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS