BISCEGLIE 15 GIORNI GRUPPO FACEBOOK

Veneziani, spirito libero e mente lucida, licenziato dal quotidiano “Il Giornale”
Archiviato in: Opinioni ed Interventi
Marcello Veneziani

Marcello Veneziani

Incredibile ma vero!Marcello Veneziani (foto), erudito concittadino, noto Scrittore e Giornalista nazionale mandato via dal quotidiano “Il Giornale”.

Le ragioni? “ Perché non sono un cortigiano, un puttano, per questo non mi fanno scrivere. Addio”, dichiara  il Dr.Veneziani. Brutta e ignobile cosa  l’espulsione. Anche se lo scrivente è lontano anni luce dalla destra, centrodestra e centrosinistra ritengo “Il Giornale” un quotidiano libero, indipendente. “Il Giornale “ fu la scommessa coraggiosa del competente Giornalista Indro Montanelli e altre “penne”. “Ho un ruolo pubblico, rappresentativo di un’area d’opinione, la mia attività è esposta in vetrina ogni giorno. Le mie idee saranno giuste o sbagliate , lo dirà la prova dei fatti”-conclude-, ma quei giudizi nascono da un ragionamento, privo di rancori o vantaggi da passione personali, mosso da passione di verità e da una testimonianza di vita e di coerenza, costi quel che costi” dichiara Veneziani, dichiara con sicurezza e sincerità il nostro colto concittadino . E’ da sciocchi, da stolti licenziare una “penna” nazionale  autorevole come Veneziani. Credo che il ricchissimo e potente Cavaliere Berlusconi rincitrullisce sempre più!Lo scrivente,Sessantottino “rosso”, sta con Veneziani, Sessantottino “nero”. L’autorevole “penna” de “Il Giornale” licenziato è sempre stato, fin da giovane studente, uno spirito libero e mente lucida.

 

Mimì Capurso    


Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS