ALLERGIE, DATI IN AUMENTO. SE NE DISCUTE A BARI IN UN CONVEGNO
Prof. Luigi Macchia

Prof. Luigi Macchia

Allergie, il 20% della popolazione ne è affetta. Nuove strategie terapeutiche e ricerca scientifica
Macchia: “L’asma e le malattie allergiche, soprattutto l’allergia a farmaci, costituiscono una importante preoccupazione per la salute pubblica. Nuovi farmaci, quindi, significano nuove allergie”

BARI
 – La Scuola di Allergologia dell’Università di Bari “Aldo Moro” e la Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Clinica – Sezione Apulo-lucana – terranno nella tre giorni dal 26 al 28 novembre, presso l’Hotel Palace, il meeting annuale per discutere di ricerca scientifica e di nuove strategie terapeutiche.

“L’asma e le malattie allergiche – spiega Luigi Macchia, Direttore della Scuola di Specializzazione in Allergologia ed Immunologia Clinica dell’Università di Bari “Aldo Moro” – costituiscono un importante preoccupazione per salute pubblica, visto che colpiscono una vasta fetta della popolazione (fino al 20%, secondo alcuni recenti studi), in particolare giovani”. Un dato allarmante.

Nella tre giorni si discuterà dei vaccini antiallergici. E’ prevista infatti la partecipazione di Thomas Kündig dell’Università di Zurigo, che sta sviluppando nuove forme rivoluzionarie di vaccinoterapia. Oggi, infatti, occorrono 5 anni, 60 sedute ed una spesa di almeno 3000 euro, purtroppo, per portare a termine un ciclo completo di desensibilizzazione. Il metodo ideato dai ricercatori svizzeri richiede invece pochi mesi, 3 sedute ed una spesa quantificabile al massimo in 300 euro, per ottenere lo stesso risultato.
Allergia a farmaci. “Ancora oggi – aggiunge Macchia – essere allergico a farmaci significa trovarsi in grave difficoltà’. I centri che a livello regionale sono in grado di affrontare e risolvere le molteplici problematiche legate, appunto, alle allergie sono pochi, rispetto alle esigenze della popolazione. Inoltre, nuovi farmaci, come gli anticorpi monoclonali, significano nuove allergie”.

Il meeting si aprirà con un Caffè Scienza (14.00 – 15.30 giovedì 26 novembre, presso il Circolo della Vela di Bari). La conversazione, condotta da Enzo Magistà, Direttore di Tg Norba, sarà dedicata a “Valutazione e misurazione della qualità dell’assistenza sanitaria: impatto sulla salute umana”. Interverranno, oltre al Rettore dell’Università di Bari, Antonio Felice Uricchio, anche il Presidente del TribunaleVito Savino, nonché’ Tommaso FioreVitangelo DattoliDomenico Viola,Giovanni Gorgoni, Giancarlo Tanucci Massimo Bilancia.

Prof. Luigi Macchia
Cattedra e Scuola di Specializzazione
di Allergologia ed Immunologia Clinica
Università di Bari – Aldo Moro
Infotel: 349-4625652

BARLETTA: RADIOTERAPIA METABOLICA E LINFOMI
Ospedale "Dimiccoli" Barletta

Ospedale “Dimiccoli” Barletta

AL “DIMICCOLI” PER LA PRIMA VOLTA SI UTILIZZA ITTRIO 90 PER LA CURA DI LINFOMI

La Radioterapia Metabolica e l’Ematologia dell’ospedale Dimiccoli di Barletta, tra i primissimi in Puglia, sperimentano insieme l’uso dell’Ittrio 90 per la cura di linfomi indolenti con progressione di malattia che non risponde alle terapie classiche. Continua a leggere “BARLETTA: RADIOTERAPIA METABOLICA E LINFOMI”…

Casa Divina Provvidenza. Cervone (CONFILL): “Azzollini estraneo ai fatti della CDP. Pronto ad audizione presso la Commissione Parlamentare per le Autorizzazioni a procedere”
Francesco Saverio Cervone all'epoca dell'occupazione della Cattedrale di Molfetta

Francesco Saverio Cervone all’epoca dell’occupazione della Cattedrale di Molfetta

Con un telegramma inviato l’11 giugno scorso alla Commissione Parlamentare del Senato per le Autorizzazioni a procedere, Francesco Saverio Cervone, Segretario Provinciale B.A.T. del Sindacato CONFILL, ha chiesto ufficialmente di essere ascoltato in merito alla richiesta di arresto per il Sen. Antonio Azzollini. Continua a leggere “Casa Divina Provvidenza. Cervone (CONFILL): “Azzollini estraneo ai fatti della CDP. Pronto ad audizione presso la Commissione Parlamentare per le Autorizzazioni a procedere””…

Casa Divina Provvidenza: il lascito di Lorenzo Leone MA COS’E’ QUESTA CRISI?….
Il Cav. Lorenzo Leone, Vice Presidente degli Istituti Ospedalieri "Casa della Divina Provvidenza"

Il Cav. Lorenzo Leone, Vice Presidente degli Istituti Ospedalieri “Casa della Divina Provvidenza”

Nell’aprile del 1994 il Cav. Lorenzo Leone scrisse un’accorata lettera alla Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, presso la Città del Vaticano, sintetizzando in sette cartelle i suoi 61 anni di servizio ed esprimendo “stupore” per il suo licenziamento. L’anziano dirigente,  successore di Don Pasquale Uva alla guida degli istituti ospedalieri, ritenne la nomina di un Commissario Straordinario “una soluzione quanto meno  dubbia e non rispondente alla realtà….lesiva del buon nome della Casa…e foriero di allarmismo nella popolazione…”.

In effetti, le cifre snocciolate da Leone non lasciano dubbi: un patrimonio immobiliare stimato, all’epoca, in 400 miliardi di Lire, crediti verso le banche per 4 miliardi, 291 miliardi di crediti verso enti, tutti “certi ed esigibili”, 60 miliardi di disponibilità su un conto delle Suore. Cifre che non parlano di un ente in difficoltà.

Ma dal 1994 in poi si farà strada l’idea che le “Opere Don Uva” sono in crisi…… Continua a leggere “Casa Divina Provvidenza: il lascito di Lorenzo Leone MA COS’E’ QUESTA CRISI?….”…

OTTAVIO NARRACCI COMMISSARIO STRAORDINARIO ASL BT

TESTATA

Il Dott. Ottavio Narracci, Commissario Straordinario dell'Asl Bt

Il Dott. Ottavio Narracci, Commissario Straordinario dell’Asl Bt

Il dr Ottavio Narracci è da oggi Commissario Straordinario della Asl Bt. Continua a leggere “OTTAVIO NARRACCI COMMISSARIO STRAORDINARIO ASL BT”…

ASL BAT, CUP: AL VIA IL PIANO DI POTENZIAMENTO PER LE PRENOTAZIONI E IL RINNOVO DELLE ESENZIONI TICKET PER REDDITO

ospedale di bisceglieAl via il piano di potenziamento dei Cup (Centri unici di prenotazione) su tutta la Asl Bt. Da domani gli undici sportelli Cup presenti sul territorio saranno potenziati con personale aggiuntivo per fronteggiare le esigenze di prenotazione e di rinnovo delle esenzioni ticket per reddito. Continua a leggere “ASL BAT, CUP: AL VIA IL PIANO DI POTENZIAMENTO PER LE PRENOTAZIONI E IL RINNOVO DELLE ESENZIONI TICKET PER REDDITO”…

MISERICORDIA BISCEGLIE IN VISITA AGLI ANZIANI DEL “SARNELLI”

misericordia_1739Nell’ambito delle iniziative intraprese in occasione del Santo Natale la Misericordia di Bisceglie- Soccorso Volontario – ha inteso rendere visita agli Anziani ospitati presso il Centro “Pompeo Sarnelli”. Continua a leggere “MISERICORDIA BISCEGLIE IN VISITA AGLI ANZIANI DEL “SARNELLI””…

SOCIALE: MISERICORDIA BISCEGLIE SI TRASFORMA IN SRL

ambulanzaSi costituisce a Bisceglie una nuova Impresa Sociale. In data 18.7.2013, infatti, la locale Confraternita di Misericordia, in qualità di Socio Unico, ha creato la “MISER BISCEGLIE SRL”.

Detta Società nasce con due precipue finalità. La prima sarà quella di ampliare il campo d’intervento e di migliorare tutti quei servizi offerti alla cittadinanza allo stato non più gestibili sotto l’aspetto legale-amministrativo dall’Associazione che ha, nel tempo, visto aumentare in maniera esponenziale responsabilità e compiti. Continua a leggere “SOCIALE: MISERICORDIA BISCEGLIE SI TRASFORMA IN SRL”…

ADROTERAPIA, L’ONCOLOGO SCHITTULLI: “SU ARGOMENTI COSI’ SERI E DELICATI NON BISOGNA FARE POLEMICHE INUTILI E CALUNNIOSE”

SCHITTULLISu alcuni siti e quotidiani è stato pubblicato l’intervento del presidente dell’associazione “Maria Ruggeri”, Vito Michele Ruggeri, che “ironizza” asserendo che io e il professor Umberto Veronesi ci saremmo accorti solo ora dell’esistenza dell’adroterapia e facendo così gratuite e ingiustificate illazioni, chiedendosi quali fossero gli “interessi professionali, economici e politici” che ci avrebbero fatto “svegliare” solo ora. Continua a leggere “ADROTERAPIA, L’ONCOLOGO SCHITTULLI: “SU ARGOMENTI COSI’ SERI E DELICATI NON BISOGNA FARE POLEMICHE INUTILI E CALUNNIOSE””…

SANITA’: PARTE IL PIANO DI EMERGENZA ESTIVA DELL’ASL-BT

Comincia Venerdì 15 giugno il Piano di Emergenza Estiva dell’Asl Bt. Per permettere ai dipendenti di usufruire delle ferie e per organizzare nella maniera più efficiente possibile i servizi di assistenza ospedaliera sul territorio di tutta la Asl, la Direzione Strategica ha varato un piano estivo che è stato sottoposto all’attenzione di tutte le organizzazioni sindacali e che avrà valenza fino al 30 settembre. Continua a leggere “SANITA’: PARTE IL PIANO DI EMERGENZA ESTIVA DELL’ASL-BT”…

« Pagina precedentePagina successiva »
Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS